top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreDott.ssa Irene Morino

CROSTINI DI POLENTA AL MIELE (piatto unico)

La settimana scorsa vi ho parlato dei benefici e delle proprietà che possiede il miele, oltre alle sue variegate tipologie.


Come potevo non consigliarvi una ricetta col miele per questa settimana?

Visto il periodo, ho scelto di concentrarmi su ingredienti adatti alla stagione. Ecco a voi allora, dei crostini di polenta ricoperti di taleggio, con guarnizione di noci e miele.


La scelta del taleggio è ottima per via del suo sapore dolce e per la facilità con cui si può scogliere.

Inoltre, lo sapevate che il taleggio era conosciuto già in epoca preromana? Esattamente come il miele, ha origini antichissime. Insomma, sono perfetti insieme!


  • Mettiamo a bollire dell’acqua per preparare la polenta e saliamola non appena ha raggiunto la fase di ebollizione, quindi versiamo la farina di mais a pioggia e mescoliamo a fuoco lento, finché non otteniamo la giusta consistenza per la nostra polenta (i tempi possono variare a seconda della tipologia di farina usata);

  • Versiamo quindi la polenta in uno stampo da plumcake e lasciamola raffreddare in modo tale che si indurisca un po’;

  • Una volta freddata, tagliamo dei rettangolini di polenta di circa 1 cm di spessore e passiamoli velocemente in padella, per ottenere una crosticina croccante;

  • Disponiamo le fette di polenta su una teglia ricoperta con carta forno, quindi adagiamo sopra ognuna una fettina di taleggio;

  • Inforniamo a 180 gradi la teglia e attendiamo qualche minuto che il formaggio si sciolga bene;

  • Nel frattempo tuffiamo le noci nel miele di acacia;

  • A questo punto possiamo terminare la decorazione dei nostri crostini di polenta, ponendo una noce al centro di ognuno;

  • Spolveriamo un po’ di noce moscata sopra i crostini e serviamoli ancora caldi;

  • Buon appetito!


VALORI NUTRIZIONALI (a porzione):

487 Kcal

54g CARBOIDRATI

21g PROTEINE

21g GRASSI


184 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page