top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreDott.ssa Irene Morino

GIORNATA MONDIALE CONTRO L'OBESITÀ

Ricorre la giornata mondiale dedicata all'obesità: è importante ricordare quanto sia utile la prevenzione e l’informazione attorno a questo disturbo considerato dalla comunità scientifica una vera e propria malattia e che colpisce milioni di persone di tutte le fasce di età, compresi i bambini.


L’epidemia di obesità, ribattezzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come “Globesity”, sta interessando persone di tutte le età in ogni angolo del mondo. Questa sfida è diventata uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale, con una particolare preoccupazione per la sua diffusione tra i più giovani, che possono essere colpiti da patologie croniche in età precoce.


La giornata mondiale dell’obesità viene celebrata per promuovere soluzioni per prevenire, ridurre e curare questa patologia. Purtroppo ancora oggi la maggior parte di noi non identifica l’obesità come una malattia, ma come un semplice fattore estetico, e difficilmente si ha coscienza del passaggio dal sovrappeso all’obesità.


L’obesità è la forma di malnutrizione più diffusa nei paesi industrializzati, in costante aumento soprattutto nei bambini e negli adolescenti (l’UNICEF ricorda che 40 milioni di bambini sono già in sovrappeso). La causa è da ricercare nel diffondersi dei junk-food (cibo spazzatura) e nella frenesia della vita di tutti i giorni, che ci porta a consumare maggiormente cibi pronti e di veloce consumo.


Nel mondo quasi quattro persone su dieci sono obese o sovrappeso. In Europa il tasso di obesità è quasi triplicato in quarant'anni. In Italia, l'incidenza dell'obesità in età adulta è tra le più basse in Europa, ma quella infantile è tra le più alte.




L’obesità porta con sé diverse complicanze, ma qualche chilo in più non fornisce una motivazione tale a cambiare stile di vita finché non compaiono i primi sintomi di patologie correlate.


Tra queste possiamo riportarne alcune: reflusso, gastrite, difficoltà digestive, diabete, ipercolesterolemia, malattie cardiovascolari, ipertensione, apnee notturne, dolori articolari, infertilità.



Per prevenire l’obesità e le patologie ad essa correlate è molto importante lavorare fin da bambini correggendo il proprio stile di vita attraverso: una corretta alimentazione, l’attività fisica adeguata alle proprie capacità e la riduzione della sedentarietà.



345 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

DIETE ESTIVE?

Comments


bottom of page